Storia del divano

   DIVANO

 

 

 

 

Storia del divanoNell’antichità
l’arredamento si limitava a pochi tipi di prodotti , cassoni,  sedie e
letti. Un primo riferimento di poltrone lo troviamo all’epoca degli egizi. Le
poltrone  egiziane  con schienale e fianchi scolpiti su legni
durissimi  munite di cuscini.

La 
conoscenza dell’arredo  greco e romano si basa su varie fonti
(raffigurazioni,bassorilievi,descrizioni, ecc.).Le poltrone erano piccoli troni
con  spalliera  all’indietro in legni scolpiti e figurette bronzee
con piccole teste di animali.

In epoca romana alle gambe di sedie , poltrone e tavoli , si
sostituiscono zampe di leone , iniziando un motivo che ricorrerà nei mobili
classicheggianti di tutte le epoche.

Nel XVII sc. arriva l’arte barocca , che ha
considerevolmente influenzato lo stile dei mobili nell’Europa
occidentale.  Compaiono delle nuove tecniche: impiego dell’ebano , in
fogli sottili e l’impiego del legno dalle più svariate provenienze. Le poltrone
sostituiscono le sedie  a braccioli . Ricordiamo , poltrone in cuoio e
poltrone di canna

 

sotto Luigi XV c’erano la marquise, una  poltrona
doppia, e speciali sedie girevoli  per i tavoli da toeletta. La voyeuse
era una sedia con la parte superiore dello schienale ampia e imbottita: doveva
permettere  durante le partite di carte, ad uno spettatore che stesse coi
gomiti appoggiati allo schienale, di guardare il giocatore seduto.
Svolgeva  anche la funzione di una simile sedia inglese, detta da
biblioteca, dove  ci si sedeva a cavalcioni poggiando il libro sullo
schienale.

La poltrona più famosa del ‘700 è  la bergère,
una poltrona che, aveva lo schienale e i fianchetti sotto i braccioli chiusi
con imbottiture o con canna intrecciata. Nel XVIII secolo  l’ Europa
subisce il passaggio dal barocco al rococò , che in Francia corrisponde
all’epoca della Reggenza di Filippo d’Orlèans. Lo stile è sostituito da linee
più leggere e curve .

 

il periodo neoclassico o  stile Luigi XVI, fa la
sua comparsa nella seconda metà del 1700 . I primi divani o divanetti come le
poltrone prendano forme rettilinee ,con impiego di decorazioni classiche.

Il XX sc. contrassegna definitivamente lo
sviluppo  del divano. Si assiste ad uno sviluppo di carattere industriale
, con la fabbricazione dello stesso in serie. Si rinuncia a decorazioni
inutili, con impiego di materiali nuovi.

La novità importante ,è che il divano non è più
costituito da blocchi inscindibili, ma da elementi raggruppabili e
intercambiabili. Il divano comincia ad entrare in tutte le case come parte
integrante ell’arredo di casa.

 

Preventivo gratuito per il lavaggio del divano

Per informazioni o per richiedere un preventivo telefonico gratuito telefonare senza impegno anche nei giorni festivi a :

Ciani Fernando
Tel. 338 73.50.233

 

I NOSTRI SERVIZI

  • Pulizia divani
  • Pulizia materassi
  • Lavaggio moquette
  • Lavaggio tappeti
  • Lavaggio interni auto
  • Pulizia sedie da ufficio

I NOSTRI SITI

 

TUTTO SUL TAPPETO

  • Tappeto